I social network: una soluzione per la comunicazione dei piccoli comuni

Le Amministrazioni Pubbliche lamentano spesso scarsi budget a disposizione per la comunicazione e dietro questa scusa si rifugiano, danneggiando i propri cittadini.
Quando si parla di comunicazione, infatti, si immaginano campagne importanti che tra affissioni, spot tv e radio si portano via un bel gruzzolo di denaro pubblico. Per risultati non sempre positivi.

Grazie alle nuove tecnologie, tutte queste scuse non reggono più e vanno ad assomigliare alle care, vecchie giustificazioni dei tempi della scuola, quando la maestra ti chiedeva di leggere il tema fatto a casa e tu rispondevi che lo aveva mangiato accidentalmente il cane (che magari neppure avevi).
E sembra esserci chi ha recepito il messaggio, come Monsano, un piccolo comune marchigiano che merita di essere citato tra gli esempi virtuosi della comunicazione sostenibile e sociale.


L’uso dei social network per informare e dialogare con i cittadini è una soluzione reale ai problemi di comunicazione degli enti pubblici.
Come utilizzarli? Ad esempio, aprendo una pagina facebook dove cercare di offrire contenuti interessanti e cercando un dialogo alla pari. Questo è ciò che a mio avviso il Comune di Monsano riesce a fare, fornendo informazioni sui servizi e segnalando le novità di pertinenza pubblica nel suddetto spazio.

Perché facebook? Perché una grande fetta dei cittadini consulta questo social network almeno una volta al giorno, perché è intuitivo e semplice e perché si può creare un dialogo reale tra amministrazione e cittadini.
Perché non spreca carta inutile, né inchiostro e non ha bisogno di essere trasportato con il motorino dal postino fino alla cassetta della posta.

Se poi, l’ente pubblico crede davvero nelle nuove tecnologie come risorse per uno sviluppo territoriale e sociale, capita anche di vederlo partecipare ad iniziative come il dizionario dei rifiuti, attraverso cui scaricare la app della raccolta differenziata  comunale per eliminare ogni dubbio di fronte ai cassonetti della spazzatura. E anche qui il Comune di Monsano è presente.