Come partecipare alla settimana europea per la riduzione dei rifiuti

logo della settimana europea per la riduzione dei rifiuti

La settimana che va dal 17 al 25 Novembre 2012 sarà dedicata alla riduzione dei rifiuti, grazie ad un’iniziativa del programma “Life +”  della  Commissione Europea.
L’obiettivo dichiarato sarà quello di sensibilizzare le istituzioni, gli stakeholder e i cittadini sulle strategie e politiche di prevenzione dei rifiuti dell’Unione Europea.
Tutti gli Enti, le istituzioni nazionali e locali, le PA, le associazioni di categoria, le scuole, le università, le organizzazioni no profit, le imprese che vogliono partecipare, organizzando iniziative dedicate alla riduzione dei rifiuti, possono richiedere l’iscrizione alla manifestazione entro il 15 Ottobre 2012.

Un comitato valuterà le candidature e deciderà se siano o meno idonee a ricevere la denominazione ufficiale di “Azione per la settimana europea per la riduzione dei rifiuti”. Alle organizzazioni aderenti verrà poi fornito il kit comunicativo della campagna e verrà data la possibilità di utilizzare il logo europeo della settimana europea per la riduzione dei rifiuti.
Per l’edizione 2012 è stato istituito anche un Premio nazionale per le iniziative più efficaci, divise per categoria, le quali dovranno raggiungere obiettivi di visibilità e di comunicazione, originalità ed esemplarità, qualità del contenuto e concentrazione sulla prevenzione dei rifiuti, riproducibilità dell’azione e follow-up in termini di impatto a lungo termine.

Da notare che, per appoggiare la comunicazione di questa notevole iniziativa, c’è un sito web dedicato  il quale si presenta ricco di informazioni e di iniziative interessanti.
Ad esempio, ogni cittadino può e potrà suggerire dei comportamenti corretti per la riduzione dei rifiuti, i quali potranno essere letti da tutti e presi in considerazione per abbattere i propri consumi.
Per ogni Regione verranno riportate le iniziative iscritte al progetto, così da permettere ad ognuno di partecipare agli eventi che riterrà più interessanti.
Inoltre, potete già scaricare la guida della settimana dei rifiuti (in inglese), trovare comunicati stampa, documenti e link utili. Non manca il manuale delle buone pratiche per la riduzione dei rifiuti, di cui vi faccio una breve sintesi invitandovi ad approfondire il tutto nella versione estesa:

  • bevi l’acqua del rubinetto;
  • scegli i prodotti sfusi e alla spina, portati il tuo contenitore riutilizzabile da casa;
  • non utilizzare le shopper di plastica;
  • riduci i tuoi rifiuti cercando di riutilizzare, riparare o regalare tutto ciò che può essere ancora sfruttato (vedi: il portariviste green);
  • compra oggetti resistenti, non usa e getta;
  • preferisci oggetti con pack eco-compatibili;
  • acquista prodotti ricaricabili;
  • non stampare i documenti quando non è veramente necessario;
  • utilizza gli scarti organici facendo il compostaggio.

A questo punto, non ci resta che iniziare a pensare a delle buone idee per la settimana europea per la riduzione dei rifiuti e scambiarci consigli sulle pratiche quotidiane sostenibili!

Fonte: http://www.ecodallecitta.it