Method e il packaging derivato dalla plastica dell’oceano

packaging ocean plastic per sapone Method

La scelta delle materie prime è determinante nella realizzazione dei packaging. E dalla scelta della materia prima giusta è nata l’idea di Method:recuperare la plastica dall’oceano per realizzare le confezioni dei propri detergenti.
Method è un’azienda americana produttrice di saponi che ha lanciato sul mercato un nuovo packaging realizzato con un mix di plastiche raccolte in spiaggia  e plastiche post-consumo. Dalla miscela di questi materiali recuperati è nata una resina grigia che evita l’uso di materie vergini e recupera gli scarti dei nostri consumi.
Il progetto è nato dalla consapevolezza dei due soci di Method, Eric e Adam, circa l’impatto ambientale della plastica sull’ambiente marino. Dal sito web dedicato è possibile conoscere gli approfondimenti sul tema  e scoprire come viene raccolta la plastica dagli oceani.
Per esempio, si può apprendere che il problema della plastica nell’ambiente acquatico è stimato in diversi milioni di tonnellate che ogni anno invadono questo habitat danneggiando la popolazione marina. Per questo e per aumentare  la consapevolezza del problema da parte del mercato é nato il progetto di raccolta delle plastiche dell’oceano.

Come avviene la raccolta?

I dipendenti di Method insieme a gruppi di volontari locali, organizzano eventi di raccolta e si recano nelle spiagge per recuperare quanta più plastica possibile. Lo stesso avviene con un’imbarcazione per il recupero in acqua. I luoghi prescelti per queste operazioni sono quelli delle Hawaii mentre la distribuzione dei prodotti avviene esclusivamente tramite il produttore e la catena Whole Foods Market.

Questo è il video di presentazione del progetto:

Di seguito trovi invece il video che parla del packaging:

La valenza di questo progetto non è tanto nel riuso di una materia prima, quanto sul l’ambizione educativa che si porta dietro. L’idea di fondo, rimarcata più volte nella comunicazione di Method, è quella di sensibilizzare le persone circa le problematiche ambientali causate dalla plastica e stimolare una vita più “smart”. Questo é, secondo me, il punto di vista dal quale si può vedere questo progetto come green.

Personalmente se fossi una dipendente di questa azienda sarei molto fiera del mio lavoro!

methodhome.com/ocean-plastic