Sostenibilità: i dati della ricerca ERVET

Di quanto è cresciuta la domanda dei prodotti green da parte delle Pubbliche Amministrazioni? Quanto sono competitive le aziende eco-sostenibili? Il segmento dei consumatori green è in crescita o in calo?

A queste domande possiamo dare una risposta riportando i dati della ricerca diretta da ERVET (Agenzia di sviluppo territoriale a supporto della Regione Emilia-Romagna, focalizzata sullo sviluppo sostenibile del territorio e sulla valorizzazione internazionale del sistema istituzionale e produttivo regionale) durante il progetto europeo LIFE Promise.
Dall’analisi emerge un incremento per la PA del numero dei bandi verdi (+27%) e degli investimenti negli acquisti (+28%). Le certificazioni più utilizzate sono le forestali (FSC e PECF, 50%), l’Ecolabel (46%) e le energy label (36%).
Inoltre, dalla ricerca risulta che la difficoltà per la creazione di bandi verdi è in calo e la consapevolezza degli strumenti come il GPP e i CAM è in crescita.
Le difficoltà riscontrate per gli acquisti green da parte delle PA sono ravvisabili con:

  • la differenza di prezzo rispetto ai prodotti e servizi tradizionali;
  • la difficoltà di ricerca dei fornitori;
  • l’assenza di chiarezza delle informazioni sui prodotti.

L’analisi ha rilevato che i produttori green hanno tratto vantaggi competitivi in termini di reputazione aziendale, nonché nelle vendite e nel fatturato.
Un dato interessante per il marketing è l’entrata con forza delle garanzie ambientali comunicate (certificazioni e informazioni ambientali sui prodotti).
I consumatori che scelgono acquisti eco-sostenibili sono in crescita, così come cresce l’uso delle etichette verdi, primo tra tutti il marchio Biologico (80%) e a seguire quelli degli imballaggi (79,8%), l’equo-solidale (77%) e le energy label (77%).

Insomma, ancora una volta possiamo dire che il settore della green economy è in buona salute e in controtendenza alla crisi. Una buona notizia per riprendere gli aggiornamenti del 2013 ci voleva proprio!

Fonte dati: http://www.ervet.it